Chi Siamo

La Cooperativa

A differenza delle società di stampo capitalistico, le società cooperative possono vantare un luogo e una data di nascita assai precise: 1844, Rochdale, Inghilterra. E’ in quel minuscolo e sino ad allora sconosciuto paesino che, infatti, in piena rivoluzione industriale, un gruppo di sedicenti Equitable Pioneers diede vita alla prima modificazione genetica in chiave democratica dei modelli associativi d’impresa.

E non vi è dubbio che anche la denominazione utilizzata perseguisse il preciso scopo di dichiarare espressamente il favore per una struttura organizzativa democratica fondata sulla regola “una testa un voto” in luogo della tradizionale vocazione plutocratica delle società. Il che faceva della cooperativa di Rochdale una unione di persone e non una corporazione di portatori di danaro.
Il tradizionale principio fu progressivamente accolto tanto dalla Alleanza internazionale delle Cooperative quanto dall’Italia; sia dal codice di commercio del 1882 che, ovviamente, dal Codice Civile del 1942, divenendo una delle peculiarità insostituibili del tipo società cooperativa, non  a caso efficacemente definito come un modo essenzialmente democratico di produrre.
D’altronde se la Carta Costituzionale riconoscesse la funzione sociale della cooperazione a carattere mutualistico e senza fini di speculazione privata, è difficile pensare un simile riconoscimento non abbia a che fare con il carattere democratico della struttura cooperativistica.

La cooperativa edilizia Le tre province è stata costituita il 07 marzo del 1975

7 marzo 1975 – Atto costitutivo della cooperativa

“…. Il sette marzo millenovecentosettantacinque, in Catanzaro davanti a me Avv. Bisantis Gaetano, Notaio in Catanzaro… … … sono comparsi i signori: Porpiglia Antonio…, Barbato Antonio…, Di Tommaso Ilo…, Iannazzo Giuseppe Nicola…, Esposito Carmelo…, Mazzocca Domenico…, Procopi Antonio…, Procopio Antonio…, Russo Elisabetta…, tra i comparenti è costituita una Società Cooperativa Edilizia a responsabilità limitata, che assume la denominazione di SOCIETA’ COOPERATIVA EDILIZIA A RESPONSABILITA’ LIMITATA “LE TRE PROVINCE”. La società ha sede in Catanzaro alla Via Martiri di Gerace n. 17.
A far parte del primo Consiglio di Amministrazione vengono dai comparenti eletti i signori: Iannazzo Giuseppe Nicola, Barbato Antonio, Esposito Carmelo, Perri Luigi, che dichiarano di accettare la carica e nominare Presidente il signor Iannazzo Giuseppe Nicola
La cooperativa edilizia “Le Tre Province” aderisce ala Lega Nazionale delle Cooperative e Mutue verso cui non solo ha sempre sentito forte il senso d’appartenenza ma ha contribuito a “fare sistema” nell’ambito del movimento regionale.
La cooperativa è socia del Consorzio Abitcoop Calabria con cui ha instaurato un forte e proficuo rapporto nella gestione dei programmi costruttivi.

La cooperativa è iscritta:

  • – presso il Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Catanzaro, al n. 109518;
  • – presso l’Albo Nazionale Società Cooperative Edilizie, al n. 18/079/023/4325;
  • – presso l’Albo Società Cooperative al n. A115124

I membri della cooperativa:

– Giuseppe Franzè (Presidente)

– Davide Rubino (membro c.d.a)

–  Alfonso De Guzzis (membro c.d.a)

– Dott. Muraca Francesco (revisore legale)